Come abbinare le gonne: Gli abbinamenti giusti per tutti i modelli

In questo articolo vi spieghiamo come abbinare al meglio le gonne e quali sono gli abbinamenti giusti per ogni modello

Cortissime o lunghe, dritte o a palloncino, le gonne sono l’indumento più semplice e veloce da indossare e sono in grado di far risaltare la femminilità in mille modi. La Gonna è un capo di abbigliamento infinitamente sexy ed elegante. Un ever green per ogni occasione. Scopri la nostra collezione di gonne economiche e approfittane per acquistare il modello giusto per te. Una cena con il tuo lui, un’uscita con le amiche oppure una serata in discoteca, sono tantissime le occasioni in cui sfoggiare una bella gonna. E’ fondamentale trovare gli abbinamenti giusti per ogni modello per evitare cadute di stile. Ecco qualche consiglio su come abbinare le gonne.

Come abbinare le gonne romantiche

L’interrogativo di molte donne è: in che modo abbinare le gonne romantiche? Tutto dipende dal tuo stile. Se possiedi uno stile bon ton, esse si sposano bene con un maglioncino slim insieme ad accessori minimal. Con uno stile “grunge” sono abbinabili ad un pull xl. Un tocco in più è fornito da un microtailleur con accenti glam. Le scarpe devono avere tacchi rigorosamente alti. Se sei un po’ in carne, è possibile puntare sulle linee al ginocchio.

Gonne a pieghe e stile preppy

La gonna a pieghe sarà di tendenza, visto che la moda dell’ultimo periodo segna il ritorno dello stile preppy, il look tipicamente americano ispirato dalla moda dei college. Lo stile preppy è contraddistinto da capi dalle linee pulite, di alta qualità sartoriale, senza dettagli impegnativi o complicati. Per quanto riguarda i colori, a farla da padrone, è il blu navy. Sbarazzina e dal sapore collegiale la gonna a pieghe sarà la protagonista indiscussa di ogni look. Romantica, chic ed elegante si sposa perfettamente con una classica camicia bianca per un look d’altri tempi. Gli abbinamenti da provare con questo tipo di gonna sono infiniti. Se non hai gambe lunghissime, slanciale con tacchi alti. Devi trascorrere un’intera giornata fuori? La gonna a pieghe si abbina perfettamente anche con le classiche ballerine senza perdere la sua innata eleganza. Serata in compagnia di amici? Indossa la gonna a pieghe con un tacco alto, una blusa elegante e una collana sottile. Con la gonna a pieghe e una maglia classica sarai perfetta anche per l’ufficio. Le scarpe? Calzature tipicamente preppy sono i mocassini, le scarpe “da barca” in tela stile Superga, le ballerine da abbinare a gonne e vestiti e i tacchi e le zeppe semplici.

Come abbinare le gonne aderenti

Anche se si possiedono fianchi torniti, le gonne aderenti non rappresentano un tabù, ma la lunghezza gioca un ruolo importante da non trascurare. Le gonne a tubo, slanciano soltanto se sfiorano il ginocchio oppure se lo superano di pochi centimetri. Se desideri sfinare la vita, puoi indossare una giacca scura che è in grado di eliminare una taglia laddove è necessario. Una gonna stretta si abbina perfettamente ad una camicia stampata, a top, ed è possibile giocare con le diverse tonalità. Si può anche indossare con una t-shirt stampata ed una giacca oversize.

Come abbinare le gonne a palloncino

Le gonne a palloncino sono molto sofisticate e quindi richiedono un abbinamento semplice. L’effetto palloncino potrebbe alterare la figura che deve essere riequilibrata con un top o una camicia corta e aderente. Portata con un paio di ballerine e una t shirt dalla stampa allegra, l’effetto bambolina sarà malizioso e irresistibile.

Come abbinare le gonne plissé

La gonna svasata ha il vantaggio di non sottolineare le forme. Questo modello copre i fianchi rotondi, mettendo in risalto la linea dei polpacci e assottigliando le caviglie. Va indossata con collant coprenti. Per quanto riguarda le gonne plissé, la tendenza del momento è il prezioso plissé soleid a raggiera che fa fluttare i tessuti. Da abbinare accessori casual, sempre un po’ chic. Con una blusa se sei mignon. Sfrutta il movimento delle pieghe e abbina un top morbido da lasciare fuori.

Come abbinare le gonne corte

La gonna corta ha la particolarità di slanciare le più bassine. Indossare una mini insieme a tacchi medi può regalare preziosi centimetri, senza sproporzionare la figura. Il classico fisico della donna mediterranea, ossia con busto sottile e fianchi importanti, richiede gonne morbide e fluttuanti che sfiorino il ginocchio. Attenzione però: la minigonna è già molto sexy e quindi non c’è bisogno di abbinarla a tacchi alti, un paio di stivali senza tacco e dei collant opachi andranno benissimo. Le più formose devono evitare le ballerine, che comprimono la silhouette.

Come abbinare le gonne lunghe

Le gonne lunghe sono comode ma non semplici da portare. Le ragazze formose devono evitare i modelli chiari o stampati. La gonna lunga si abbina perfettamente a camicie corte e top aderenti. Ai piedi, le più alte possono indossare delle ballerine, mentre per le altre sono preferibili le scarpe con il tacco. La longuette a vita alta sta bene alle magre perché crea curve sexy. Mixala con una blusa con sbuffo in vita e sandali con il tacco.La longuette esalta il punto vita. Il tuo girovita non è slim? Punta su gonne alte in cintura: hanno l’impagabile pregio di limare otticamente centimetri in zona ombelico

Come abbinare la gonna in tulle

Must have di questa stagione è senza dubbio la gonna in tulle: sensuale, misteriosa ed affascinante, crea il magico effetto vedo non vedo, donando personalità allo stile di chi la porta. La gonna in tulle è un cult per qualsiasi tipo di occasione, dal party alla passeggiata, da abbinare ad una camicia anche stile maschile, o ancora e delle sneakers insieme ad un bomber, magari in pelle nera.

Come abbinare le gonne svasate

La gonna svasata fa parte di quel revival anni 60 che anima da un paio di stagioni le passerelle. E’ davvero un pezzo cult che rinfresca il guardaroba estivo. La gonna svasata con piccole pieghe che si muovono a passo di moda, è piena di brio ed allegria e rappresenta una buona base per costruire un look da fashion icon. Questo modello è perfetto anche per chi non ha proprio gambe snelle . I modelli morbidi e con pieghe aiutano a mascherare i difetti, soprattutto se li indossi abbinandovi dei tacchi o delle zeppe per slanciarti e dei top che fascino bene la vita facendo risaltare la gonna.

Come abbinare le gonne a righe

Quando indossi la gonna a righe, abbinala a un top a tinta unita o di un’altra fantasia. Va bene l’abbinamento di due fantasie diverse purché una sia più delicata dell’altra. Vietato accostare righe su righe, ancora peggio se con tonalità diverse, come ad esempio righe rosse e nere su righe bianche e blu. La gonna a righe larghe è perfetta solo per le più longilinee.

Contatti

Modalità di Pagamento

Spedizione

Poste-Logo