Come abbinare un abito corto avanti e lungo dietro

Lungo e corto allo stesso tempo e purtroppo non sempre semplice da indossare. L’abito asimmetrico non è cosi semplice da indossare ma estremamente glamour. Un vestito corto avanti e lungo dietro può essere la scelta perfetta per un look sensuale e per nulla scontato. Lo strascico, che negli anni 80 ha raggiunto il massimo della popolarità, oggi è tornato. L’abito asimmetrico è un must have da sfoggiare in tutte le stagioni. L’orlo asimmetrico che oscilla tra il lungo e il corto va sempre più di moda e riesce a tirare comunque fuori le gambe in modo inaspettato e sexy. E’ una scelta più originale del classico spacco laterale.

Come abbinare un abito corto avanti e lungo dietro

L’abito asimmetrico effetto sirena focalizza l’attenzione sulle gambe. Questo tipo di abito non è una esclusiva per chi ha gambe lunghe da top model. Se sei bassina, apparirai più alta. Le donne con un fisico curvy, possono indossare il vestito asimmetrico con una cintura sul punto vita.

Elegante e sensuale per la sera, fresco per il giorno, comodo per un aperitivo, puoi indossare un vestito corto davanti e lungo dietro in numerose occasioni. Si abbina perfettamente a sandali altissimi o a scarpe rasoterra.I colori vivaci danno vitalità ed energia al look. Le tinte più accese sono una esclusiva delle più giovani e riservate a chi non teme di apparire ed essere notata, ma riesce a destreggiarsi con sicurezza anche avendo tutta l’attenzione degli altri focalizzata su di se.

Per il giorno scegli un vestito asimmetrico semplice a cui puoi accostarci una maxi bag, una giacca informale o un gilet in denim e un foulard.

Lascia un commento

Contatti

Modalità di Pagamento

Spedizione

Poste-Logo