Come slanciare gambe corte con gli indumenti giusti

Quando ci vestiamo, con qualche piccolo accorgimento, possiamo correggere qualsiasi difetto. Basta un pizzico di autocritica e molta attenzione. Se il tuo cruccio sono le gambe corte, non preoccuparti. Solo pochissime donne hanno gambe lunghissime e perfette. Inoltre, puoi slanciarle, allungarle e valorizzarle attraverso la scelta degli indumenti giusti.

Come slanciare gambe corte con le scarpe

Per slanciare la figura e allungare visivamente le gambe corte devi usare necessariamente di tacchi. Ultimamente tra le stelle dello spettacolo sono di gran moda le scarpe color carne che allungano le proporzioni delle gambe. Il colore è simile a quello della pelle e creano un effetto ottico tale che dal ginocchio in giù, la lunghezza della nostra gamba sembra più lunga di qualche centimetro.

Come slanciare gambe corte con l’abbigliamento

Se hai gambe corte, devi evitare tutti i capi che tagliano la figura ovvero le mezze lunghezze. Evita gonne al polpaccio e bermuda. Una minigonna molto corta indossata con tacchi alti regala centimetri alla figura e per effetto ottico la gamba sembrerà più lunga. I colori scuri, inoltre, hanno la particolarità di sfinarla e donarle maggior slancio. Anche le righe sono concesse. Punta su righe sottili verticali ed evita qualsiasi riga orizzontale, sia per i capi sia per le calze. Pantaloni gonne e abiti alla caviglia possono andar bene ancor meglio miniabiti che arrivano sopra il ginocchio. Infine i pantaloni, le gonne e gli shorts a vita alta hanno l’effetto di allungare le gambe, sono consigliatissimi soprattutto se hanno il punto vita basso e le gambe corte. In più, mantieni le gambe toniche e scintillanti con una crema rassodante e un olio luccicante.

Contatti

Modalità di Pagamento

Spedizione

Poste-Logo