Come abbinare il viola

A molte, il viola, sembrerà un colore difficile da abbinare ma non è cosi. In primis devi scegliere la tonalità che meglio si addice al colore della tua pelle e dei tuoi capelli

Le diverse tonalità

  • Il viola melanzana, ossia carico di rosso, valorizza le mediterranee.
  • Il viola tenue, come il malva o l’ametista, è perfetto per esaltare gli incarnati chiari. Una valida opzione da tenere in considerazione anche per un primo appuntamento.
  • Il lilla è una tonalità delicatissima di viola. E’ la nuance da preferire in tutte le occasioni in cui si ha un dress code preciso e rigoroso.
  • Il radiant orchid si è imposto alle recenti sfilate della primavera estate. E’ un colore non primario, molto elegante e non difficile da indossare. Ha qualcosa di ipnotico ed enigmatico.  Questo misto tra viola, rosa e fucsia, sta bene sia alle bionde che alle brune e valorizza occhi scuri e chiari.

Come abbinare il viola

Le nuance violacee si esaltano e danno il meglio se accostate con il rosso e il giallo. Se hai paura di esagerare: meglio iniziare gradualmente partendo dagli accessori. Una volta rotto il ghiaccio arriverai ad accostare i capi senza incertezze né errori.

  • Quando vuoi indossare il viola per il giorno, grigio, bianco e beige sono i colori più adatti e e facili da abbinare. Anche il nero può andar bene ma l’effetto ha un impatto più forte.
  • Puoi abbinarlo tono su tono oppure mixarlo con tonalità pastello.
  • Lo hai mai provato insieme al giallo senape? Il risultato è chic
  • L’abbinamento con il rosso e l’azzurro è originale e stravagante
  • E’ perfetto per ravvivare i toni neutri.
  • Si accosta bene anche con il verde oliva, turchese, verde acqua e giallo.
  • In inverno portalo insieme a tonalità calde come il cioccolato,
  • Si puo anche abbinare al denim

Lascia un commento

Contatti

Modalità di Pagamento

Spedizione

Poste-Logo